Jul
30
2011

Rome, IT (Auditorium Parco Della Musica)

  (0) Comments
With None

SHOW REVIEW

Musica: Ieri Grande Successo Per Sting All 'Auditorium Di Roma...

Da 'Englishman in New York' a 'Roxanne', da 'Russians' a 'Fields of Gold', da 'King of Pain' a 'Bourbon Street', da 'Desert Rose' a 'Fragile'. Ieri sera, nello scenario fantastico dell'Auditorium di Roma, Gordon Sumner in arte Sting, si e' esibito in tutto il suo repertorio. Due ore di grande musica con il pubblico che si e' fatto trascinare dalle note dell'ex Police. Da 'Every Little Thing She Does Is Magic' a 'Next To You', da 'Every Breath You Take' a 'If I Ever Lose My Faith in You', il cantante solista ha regalato emozioni con i suoi brani piu' famosi. Al termine del concerto tutti in piedi ad applaudire la star che ha salutato Roma. Il tour mondiale Symphonicity ha fatto tappa al Parco della Musica a sette mesi di distanza dall'ultimo concerto in Auditorium. Sting era accompagnato da un gruppo di grandi musicisti, tra cui Dominic Miller (chitarrista di Sting da lungo tempo), Rhani Krija (percussionista multi-genere), Jo Lawry (alla voce) e Ira Coleman (al basso). Ospite speciale il figlio Joe Sumner, che ha eseguito 'Two Sisters'. Pop, jazz, folk, musica classica: come al solito Sting si e' divertito a sperimentare, a contaminare generi musicali, trascinando i suoi fans a cantare e a battere le mani. Come solista e membro dei Police, Sting ha ricevuto sedici Grammy, due Brit, un Golden Globe, un Emmy, tre nomination agli Oscar, il Century Award assegnato dalla rivista Billboard, e la nomina di Person of the Year da MusiCares nel 2004. E' inoltre incluso sia nella Rock and Roll Hall of Fame che nella Songwriters Hall of Fame.

(c) AGI News

(0) Reviews and Comments